window.dataLayer = window.dataLayer || [];   function gtag(){dataLayer.push(arguments);}   gtag('js', new Date());   gtag('config', 'G-N08F390XCY');
ACCEDI
  • Italiano
  • English
  • Français
ACCEDI
  • Italiano
  • English
  • Français

FAQ

FAQ2022-01-30T16:03:26+00:00
Ho già individuato un lavoratore europeo che vorrei assumere. Posso beneficiare del sostegno finanziario di EURES TMS?2022-01-30T12:29:20+00:00

Non è possibile beneficiare del sostegno finanziario di EURES TMS (né per il datore di lavoro né per il candidato) se l’assunzione non è stata effettuata attraverso la rete EURES e/o il progetto EURES TMS. 

In particolare:

  • se hai già assunto un lavoratore non puoi accedere al progetto e ai relativi benefit, ma puoi eventualmente registrarti per essere supportato in future attività di selezione
  • se sei ancora in fase di reclutamento, ti puoi registrare nella piattaforma di progetto e sarai supportato da un Adviser EURES TMS
Sono un’organizzazione pubblica: posso assumere tramite EURES TMS?2022-01-30T12:30:20+00:00

Tutte le organizzazioni legalmente costituite possono partecipare. Non sono tuttavia ammissibili assunzioni (lavoro/tirocinio/apprendistato) presso istituzioni e organismi europei, organizzazioni internazionali (quali l’ONU, l’OCSE, il Consiglio d’Europa) e organismi e agenzie con regolamentazione sovranazionali.

Sono un’organizzazione finanziata principalmente da fondi europei: posso partecipare al progetto EURES TMS?2022-01-30T15:37:00+00:00

Le organizzazioni finanziate prevalentemente o esclusivamente con fondi dell’UE non possono assumere tramite il progetto.

Sono un’agenzia per il lavoro che ha necessità di assumere personale interno e vorrei partecipare al progetto. Nel modulo di registrazione mi è stato chiesto di accettare il principio del divieto del fine di lucro (no profit principle). Che cosa vuol dire?2022-01-30T15:43:32+00:00

Il principio del divieto del fine di lucro significa che lo scopo o l’effetto delle sovvenzioni ricevute (benefit finanziari) non può essere quello di generare profitti dall’azione o dal programma di lavoro attuato dal datore di lavoro.  La partecipazione al progetto delle agenzie per il lavoro che agiscono in qualità di datori di lavoro (compresi i membri/partner pubblici e privati della rete EURES) deve essere conforme alle norme stabilite nelle Linee guida ufficiali del programma EURES TMS della Commissione Europea e nell’Invito a presentare proposte di riferimento del progetto.

Posso partecipare al progetto se ho più di 250 dipendenti?2022-01-30T15:45:15+00:00

Grandi imprese e altre organizzazioni che non rientrano nella definizione di PMI (piccole e medie imprese) e agenzie per il lavoro che agiscono in qualità di datori di lavoro (ad es. agenzie di lavoro interinale, agenzie di collocamento, ecc., a prescindere dalle dimensioni delle organizzazioni) possono partecipare al progetto EURES TMS, ma non possono ricevere alcun sostegno finanziario.

Posso richiedere il sostegno finanziario previsto per la realizzazione del programma di integrazione se la mia organizzazione è un’agenzia per il lavoro interinale/di collocamento con meno di 250 dipendenti?2022-01-30T15:46:03+00:00

Se le agenzie per il lavoro che agiscono come datore di lavoro – Pmi forniscono prove del fatto che nella loro attività non offrono alcun servizio di integrazione e tutoraggio, possono partecipare al progetto EURES TMS e beneficiare del sostegno finanziario.

Vorrei invitare un candidato a un colloquio di lavoro nella città in cui ha sede la mia organizzazione: come posso farlo?2022-01-30T15:46:53+00:00

Devi invitarlo attraverso la piattaforma. Se si tratta di un colloquio in presenza, il candidato può ricevere un supporto finanziario che varia a seconda dei giorni di viaggio e della distanza dalla città in cui si tiene il colloquio. Per offrire questo benefit al candidato, è necessario compilare il modulo di invito al colloquio di lavoro che trovi nella tua dashboard.

Ho assunto un lavoratore/ tirocinante/ apprendista attraverso il progetto e vorrei offrirgli una formazione o altri servizi post-reclutamento. Posso beneficiare del sostegno finanziario del progetto?2022-01-30T15:48:09+00:00

Sì, il progetto offre un sostegno finanziario alle Pmi (piccole e medie imprese) che realizzano un programma di integrazione a favore dei candidati assunti. L’importo del benefit varia a seconda del paese in cui ha sede il datore di lavoro e della complessità del programma (di base o completo).

Qual è il contributo finanziario per le PMI che offrono programmi di integrazione?2022-01-30T15:48:55+00:00

Il progetto fornisce un contributo finanziario per la formazione e i servizi che potreste offrire ai candidati assunti attraverso il progetto. Il programma di formazione deve essere attivato entro le prime tre settimane dall’avvio del lavoro/tirocinio/apprendistato. Non è richiesta una durata specifica, tuttavia è necessario offrire un piano di formazione realistico e coerente, al fine di raggiungere i risultati di apprendimento attesi. Il contributo finanziario varia a seconda del paese in cui ha sede il datore di lavoro e della complessità del programma proposto (di base o completo).

Qual è la differenza tra il programma di integrazione (PI) di base e quello completo?2022-01-30T15:50:05+00:00

La differenza consiste nel numero di moduli previsti dal programma proposto:

  1. il PI di base prevede un solo modulo di apprendimento, come una formazione professionale o un corso di lingua, senza accompagnamento per pratiche di tipo amministrativo o altre agevolazioni per l’inserimento nel paese di destinazione
  2. il PI completo prevede almeno un modulo di formazione (ad es. corsi di lingua, visite di formazione, tutoraggio, formazione tecnico-professionale), combinato con il supporto amministrativo e altre agevolazioni
Posso delegare un’agenzia per il lavoro a firmare a mio nome una richiesta di supporto finanziario per il programma di integrazione?2022-01-30T15:54:38+00:00

Non è possibile delegare un’agenzia per il lavoro alla firma dei documenti necessari per ottenere un benefit finanziario, ma è possibile delegare un dipendente della propria organizzazione.

Per farlo, trovi nella tua dashboard un apposito modulo da compilare e caricare in piattaforma.

Posso delegare un Adviser di progetto a firmare a mio nome una richiesta di supporto finanziario per il programma di integrazione?2022-01-30T15:55:34+00:00

No, non puoi delegare un consulente di progetto a firmare i moduli di richiesta. Puoi delegare il tuo Adviser di progetto solo per operare in piattaforma e svolgere alcune procedure relative alla selezione dei candidati, con una funzione dedicata disponibile nella tua dashboard.

Come posso affidare al mio Adviser le procedure in piattaforma per il caricamento dell’offerta di lavoro/tirocinio/apprendistato e per tracciare le mie selezioni di candidati?2022-01-30T15:57:35+00:00

Per delegare l’Adviser, apri la casella “Adviser associati” nella tua dashboard, seleziona il nome del tuo Adviser e clicca su “assegna delega”. Da questo momento in poi, l’Adviser sarà abilitato a operare per tuo conto nella piattaforma. Ricorda che non puoi delegare il tuo Adviser a firmare le richieste di benefit.

Torna in cima